GLI ORIZZONTI DELLA PACE BOTTARO PALUMBO REPETTI EUROPA ECIG LIBRO NUOVO

Prezzo:

14,00  IVA inclusa

GLI ORIZZONTI DELLA PACE 

La pace e la Costruzione dell' Europa (1713-1995)

Maria Grazia Bottaro Palumbo-Renzo Repetti 
ECIG 
EDIZIONI CULTURALI INTERNAZIONALI GENOVA
309 PAGINE
COPERTINA FLESSIBILE
collana Polis
1a ed. 1996
9788875456900
LIBRO NUOVO - RARO - FUORI CATALOGO
TUTTAVIA POTREBBE PRESENTARE DEI SEGNI DI 
MANEGGIAMENTO/IMMAGAZZINAMENTO 

GLI
ORIZZONTI DELLA PACE
A CURA DI
M.G. BOTTARO PALUMBO
R. REPETTI
La caduta del muro di Berlino, il crollo dei regimi comunisti dell'Est,
la fine dell'«equilibrio del terrore» sono avvenimenti che pongono
oggi l'Europa di fronte a scelte non facili. Se da un lato essa perde il
suo tradizionale ruolo di forza-cuscinetto tra blocchi contrapposti, sem-
brano profilarsi d'altra parte nuove prospettive a livello mondiale alla
luce delle quali immaginare la costruzione di una più salda unione
europea che risponda alle esigenze di pacificazione internazionale, di
cooperazione e di sviluppo all'interno e all'esterno del sistema stesso. I
contributi che compongono il volume sono dedicati all'analisi di una
questione di grande attualità e ancora in gran parte irrisolta: il rappor-
to tra costruzione della pace e edificazione dell'Europa. Gli Autori
indagano e riflettono sulle matrici culturali e ideologiche che hanno
precorso il dibattito sull’unità europea (Progetti di pace e progetti di
organizzazione internazionale: Penn, Saint-Pierre, Kant ecc.), sui
modelli di pacifismo tra XVIII e XIX secolo, sulla crisi intervenuta con
il sorgere dei nazionalismi (Il sonno della pace tra nazionalismi e impe-
rialismi nel XIX secolo) e la conseguente comparsa della guerra (L’Eu-
ropa e la ragione delle armi) e, infine, sulle nuove possibili prospettive
che si aprono per la nostra contemporaneità (Le nuove frontiere euro-
pee della pace). Rivisitare oggi tali elaborazioni dottrinali e tali proble-
matiche rappresenta il punto di partenza per qualsivoglia riflessione su
una rinnovata coscienza europea che, superando le logiche fondamen-
talmente miopi del “realismo politico", rappresenti la condizione es-
senziale per intraprendere la via dell'unione europea resa tangibile,
oltreché dalla caduta delle barriere doganali, dalla libera circolazione
e dal libero interscambio di idee, culture, forze e progetti comuni.
Gli Autori sono tra i più noti studiosi italiani e stranieri del filone di
pensiero
pacifista e dell'europeismo.
911788875456909
ISBN 88-7545-690-9

altri articoli disponibili nel nostro store
per più oggetti nello stesso ordine si paga una sola spedizione
per info o dubbi invia un messaggio prima dell'acquisto

Informazioni aggiuntive

Peso 0,0 kg
Dimensioni 10 × 8 × 4 cm
Editore

Ecig

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.